By FreeReturn: Informazione & riflessione su economia, finanza e politica in genere.

sabato 21 marzo 2009

4

Non si vogliono arrendere…

Angelino Alfano, meglio conosciuto con l’appellativo “lodolo”, durante un convegno tenutosi all’hotel Bristol di Genova ha così risposto ad una domanda: «Intervenire su Youtube è difficoltoso perché si tratta di una rete, ma, quando avremo trovato il modo, lo faremo, non sarà facile, ma stiamo lavorando sul tema; appena i tecnici del governo troveranno il modo, ci sarà una nuova legge contro gli abusi su internet».

La risposta è stata data su specifica domanda di un bambino che chiedeva se il Governo intendeva intervenire a tutela dei minori sui contenuti di Youtube (il bimbo, si è saputo poi, è già possessore di 3 tessere politiche: una del PDL, una di Forza Italia e una di Alleanza Nazionale…non è vero, mi è venta mentre scrivevo le prime righe di questo post!!!).

Questo è l’ennesimo attacco alla rete dopo quelli miseramente falliti del duo Prodi-Levi (Mortadella & Comunismo), Roberto Cassinelli (Partito Dei Ladri), D’Alia (Uomini Del Cavaliere) e Carlucci (PDL-Cellulite…nuova corrente interna!!!).

In definitiva, questi quattro giurassici non vogliono mollare l’osso, chissà perché hanno così paura di internet e di Youtube…cosa avranno da temere da noi quattro gatti che scriviamo due righe nei nostri miseri blog da tre visitatori; che mettiamo e/o guardiamo i video di “Pissio” o “Ramboso” per farci un paio di risate, cosa avranno da temere visto che hanno giurato di servire il popolo e rispettare la costituzione? …boh! proprio non riesco a capire di cosa possano aver paura visto che la loro lucente armatura di paladini della giustizia è di un color bianco immacolato…boh!

…Ho avuto uno sprazzo d’intuizione in questo momento: vuoi vedere che cominciano a capire che i loro partiti tra 2 anni saranno estinti; che forse cominciano a capire che le balle dei loro Tg e giornali sulla rete non funzionano; che chi ha un blog si informa e va a fondo delle cose prima di scrivere le “note” due righe; che il popolo italico comincia ad aprire gli occhi (finalmente!!!); che le loro cazzate e figure di merda rimangono consegnate alla storia anziché finire nei polverosi archivi di RAIset; che i cittadini registrano i Consigli Comunali (pubblici) e poi scaricano i video in rete per far vedere l’incompetenza, l’arroganza e lincapacità dei politici già dai loro primi passi (e vi consiglio di andare ad ascoltare almeno 4-5 Consigli Comunali, vedrete e capirete perfettamente cosa intendo, non crederete a ciò che vedrete e sentirete); che in internet uno non può scrivere stronzate o viene subito “bannato” dalla community!!!

E’ inutile che cerchiate di rifugiarvi dietro la tutela dei minori, perché è la cazzata più grande che potete sparare, chiunque navighi in rete sa che esistono sistemi per impedire ai ragazzi di accedere agli espliciti contenuti sessuali e si chiamano filtri SafeSearch dei motori di ricerca, al blocco dei siti e contenuti, all’utilizzo degli Internet Security (gli antivirus che ogni PC dovrebbe avere obbligatoriamente…fate una legge su questo incompetenti che altro non siete!!! ) che possono essere configurati fino a bloccare quasi totalmente ogni azione di bambini o ragazzi!!!

Cari politici di tutti i colori e razze, è inutile che cerchiate ogni possibile scusa per salvarvi il culo, non avete scampo, presto sarà il nostro momento e di voi faremo un sol boccone, avete finito di fare quello che vi pare e di farvi le leggi politician-class; per voi, ormai il tempo stringe, e noi cominciamo a conservare le uova marce e a ri-chiodare gli scarponi da montagna, e allora sì ci sarà da divertirsi!!!

PS#1: Carlo De Benedetti (che uno stinco di Santo non è, anzi, tuttaltro!!!) al Manifutura Festival di Pisa ha parlato dell’attuale crisi; riporto i punti salienti:

  • abbiamo tre milioni di precari, verranno tutti licenziati;
  • sollecita una detassazione selvaggia per i redditi più bassi;
  • è una pia illusione pensare che ci sarà la ripresa nel 2010;
  • la crisi sarà lunga;
  • è una stupidata parlare di crisi già finita e ripresa in questi giorni.

laura_perego PS#2: Rimanere a debita distanza da palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (a meno che non vogliate andare a vedere le curve di Laura Perego mentre grida «l’Italia è in mutande!»; prevedo rovesci finanziari in ordine sparso con precipitazioni di AD, Presidenti e Manager a carattere temporalesco nei prossimi 25-40 giorni (fonti attendibili, almeno fino ad oggi è stato così).

PS#3: Non vi tolgo la soddisfazione di gustare l’immagine in dimensione più generosa, basta un click sulla foto e vi si apre una nuova finestra che mette in evidenza le curve finanziarie della giovane cerbiatta (e qui una bella OPA la lancerei volentieri, anche rischiando il crack e perdere tutti gli investimenti…dai, fantasticare un po’ è umano!!!).

Share/Save/Bookmark


Scrivo poco (e anche male), se non ti annoio con quello che pubblico, FEEDati al blog! Non sai cosa sono e come funzionano i FeedRSS? clicca qui!

4 ->...E tu, cosa ne pensi? <-:

  • ®ponyboy

    beh tass credo fermamanente che cosi come si può disinformare nei tg si possa fare anche attraverso la rete se poi si vule inpedire di mettere filamti su you tube, beh hai sentito a torino di quelli che sabotavano i semafori per filmare coi cellulari e poi metterli su you tube, ecco in questo senso hanno ragione loro!!

  • Mr. Nessuno

    @ Ponyboy - il problema é che a loro dei ragazzi delinquenti non gli interessa minimamente, loro vogliono solo evitare di essere immortalati per sempre in situazioni strane (ad esempio la telefonata Berlusconi-Saccà è su Youtube e può essere vista da tutti!!!...e questa volta non volevo sparare su Tessera P2 n°1816, perchè il tutto parte da lui per proteggere SOLO lui, purtroppo non mi hai lasciato scelta!!!).
    Bisogna distinguere il proteggere i cittadini dal proteggere la casta...e quelli dei semafori, oggi mettono su Youtube, quando eravamo ragazzi noi si cercava di finire sul giornale o che il paese intero ne parlasse, sono solo cambiati i tempi...attaccare Youtube è solo una perdita di tempo, chi vuole fare la cazzata, la farà comunque...Youtube o non Youtube!!!

  • coscienza critica (italiani imbecilli)

    Certo che hanno paura della rete! Hanno cominciato ad averla davvero quando hanno saputo che Obama ha racimolato 1 miliardo di dollari dalla rete.
    Cosi voglio dare un consiglio anche qui: doppiate i filmati e caricateli anche su Vimeo. Non si sa mai.

  • Danx

    Il bello è che se ci sono abusi su Internet sono già punibili e molti siti vengono già chiusi.
    Quindi di cosa parlano? Parlano di sicuro di censurare ciò che sta scomodo a loro!

Posta un commento

Blog Widget by LinkWithin

Privacy

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

L'utilizzo del materiale di questo blog è soggetto alla licenza Creative Commons CC 2.5.

A partire dall'8 Aprile 2009 la pubblicità di AdSense presente in questo blog ha introdotto un sistema basato sugli interessi. Chiunque visualizzerà una pagina riceverà un cookie che aggregherà i contenuti preferiti dal navigatore. Questo cookie DoubleClick sarà associato al browser e non all'identità del visitatore che non potrà essere identificato in alcun modo. Esiste la possibilità di disabilitare questo cookie.

Disclaimer

 

Copyright 2009 All Rights Reserved by Mr. Nessuno Template Created by BloGrafica.