By FreeReturn: Informazione & riflessione su economia, finanza e politica in genere.

martedì 26 maggio 2009

3

Malpensa…addio!

Milano-Malpensa_Airport

Alitalia (o forse CAI…ormai non si capisce più nulla nemmeno sul nome!) ha deciso di “snobbare” l’aeroporto di Malpensa in favore del più comodo Fiumicino (chissà come mai? …forse perché un azionista di CAI (o Alitalia o come caspita si chiama!) è anche azionista dell’aeroporto di Fiumicino!boh! mah! forse! chi lo sa!

Il problema principale non è il dehubbing (ristrutturazione di linee aeree per decongestionare gli hub aeroportuali) in corso, bensì un altro ben più grave: da un’indagine condotta dalla camera di commercio di Milano, almeno un centinaio di imprese straniere (con all’attivo circa 2.500 addetti) con base strategica a Milano, sono orientate a cambiare sede (l’indagine è stata svolta interpellando una trentina di consolati stranieri) per l’evidente crescita dei costi di trasporto per circa 3.000 aziende o multinazionali presenti nel territorio che contano oltre 230.000 addetti.

Dallo studio, inoltre, emerge una particolarità: la presenza di Linate, secondo gli intervistati, dovrebbe essere un bene anziché un male, infatti, oltre la metà degli intervistati, non capisce le difficoltà di una città come Milano ad avere 2 aeroporti come succede spesso nelle altre città europee…questo è, e rimane un mistero tutto italiano…

Rimane, di fatto, che il depotenziamento di un aeroporto così strategico per una città come Milano, importantissimo per chi deve andare spesso all’estero per motivi di lavoro, metterà in difficoltà gli imprenditori che gravano attorno all’indotto aeroportuale, con una notevole ricaduta sulle future scelte straniere, che saranno meno orientate ad investire in un’area che, a poco a poco, diventerà sempre meno accessibile: ecco perché è importante e urgente un intervento per ristabilire una connessione aerea all'altezza di un'area così rilevante come quella milanese, per tutto l’Italia!

Ora, se non ricordo male, un anno fa, prima che Alitalia diventasse un regalo ad una serie di volenterosi imprenditori, un partito politico “cavalcava” il malcontento dei dipendenti e cittadini che gravitavano nell’indotto aeroportuale, ora, che fine hanno fatto? perché non “sprecano” più una parola? e perché non difendono i valorosi imprenditori padani che si vedono “rubare” le aziende/multinazionali da Roma ladrona!!! …misteri (neanche così tanto poi, per chi capisce l’1+1 della casta) della politica e dei loro amichetti

Malpensografia: adnkronos/economia.

Questo aeroporto è di 375 parole, 2126 caratteri e 6 paragrafi (compreso queste 2 righe).

Share/Save/Bookmark


Scrivo poco (e anche male), se non ti annoio con quello che pubblico, FEEDati al blog! Non sai cosa sono e come funzionano i FeedRSS? clicca qui!

3 ->...E tu, cosa ne pensi? <-:

  • Mimmo Guarino

    Ciao Mr. Nessuno

    Abbiamo la memoria corta, a causa anche del continuo bombardamento di notizie (spesso inutili) alle quali siamo sottoposti giornalmente.

    Ti racconto un aneddoto. In occasione delle ultime politiche alcuni esponenti campani dell'attuale partito di maggioranza sbandieravano, per prendere voti in campagna elettorale, la loro contrarietà alla costruzione della tristemente famosa discarica di Chiaiano. Questa presa di posizione era addirittura pubblicizzata a caratteri cubitali su dei manifesti elettorali.

    Sappiamo tutti poi come è andata a finire, quella parte politica ha ultimato la discarica (iniziata da prodi) con l'uso dei militari.

    La cosa sconvolgente è, però, che durante le riprese delle varie manifestazioni che si sono tenute a Chiaiano contro la costruzione della discarica nessuna televisione, nessuna, ha voluto riprendere quei famigerati manifesti!!

    Ti saluto
    Mimmo Guarino

  • Mr. Nessuno

    @ Mimmo - Ciao, purtroppo rientra nelle abitudini degli italiani dimenticare (troppo in fretta) e pensare se la squadra del cuore nel fine settimana vince la partita...purtroppo, questi sono i problemi degli italiani, ma, molto presto avranno un bruttissimo risveglio...la crisi è sempre più vicina e sempre più forte!!!
    Che dire...ai posteri l'ardua sentenza...manco poi tanto posteri!!!

    Ciao

  • Danx

    Bell'articolo, per fortuna mai senza indici di borsa, eheh
    Malpensa doveva rivivere grazie al nuovo Governo...si vede!
    Ma se un minore traffico comporterà una minore urbanizzazione ben venga!! Hai visto Report (non che servisse vedere questa puntata, che tanto certe cose si sanno, si vedono) stasera? La zona a Nord di Milano e ad Est è urbanizzato fino all'83%!Tra 1po costruiscono una casa sopra un'altra!
    E' la zona Ovest che si salva ancora...quindi meno Malpensa più vita!

Posta un commento

Blog Widget by LinkWithin

Privacy

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

L'utilizzo del materiale di questo blog è soggetto alla licenza Creative Commons CC 2.5.

A partire dall'8 Aprile 2009 la pubblicità di AdSense presente in questo blog ha introdotto un sistema basato sugli interessi. Chiunque visualizzerà una pagina riceverà un cookie che aggregherà i contenuti preferiti dal navigatore. Questo cookie DoubleClick sarà associato al browser e non all'identità del visitatore che non potrà essere identificato in alcun modo. Esiste la possibilità di disabilitare questo cookie.

Disclaimer

 

Copyright 2009 All Rights Reserved by Mr. Nessuno Template Created by BloGrafica.